9 agosto 

Il 9 agosto 1991, il giudice Antonino Scopelliti perdeva la vita per mano mafiosa.

Nei giorni a cavallo dell’anniversario della sua morte, la Fondazione Antonino Scopelliti ne onora il ricordo con iniziative commemorative e attività dedicate ai giovani.

La commemorazione istituzionale

Si svolge sul luogo dell’agguato, in località Piale di Villa San Giovanni, alla presenza delle Alte Cariche civili e militari dello Stato.

#CalabriaInCampus

E’ il campo della legalità promosso e organizzato dalla Fondazione, che ha lo scopo di valorizzare la cultura e il territorio calabrese e diffondere tra i giovani i temi della legalità e della cooperazione.

#CalabriaInCampus è dedicato agli alunni ed agli studenti che hanno preso parte, nel corso dell’A.S., ai progetti promossi dalla Fondazione, ma coinvolge anche gruppi Scout, giovani cittadini impegnati nel sociale e minori sottoposti alla tutela giudiziaria del Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria. La realizzazione del Capus è resa possibile dalla collaborazione di volontari che condividono la nostra mission.

20 gennaio

Il giorno in cui cade la nascita del magistrato, e per questo è a lui che dedichiamo il Premio Antonino Scopelliti, un riconoscimento simbolico conferito a personalità che operano in Calabria, e che si sono distinte per l’impegno nel contrasto alla criminalità, nella diffusione dei principi di legalità e nella promozione e valorizzazione del territorio come strumento di resistenza alle mafie.