Lo sportello di sostegno alle vittime di mafia e ai loro familiari ha la sua sede operativa presso i locali della “Fondazione Antonino Scopelliti”, in via Fata Morgana 43 a Reggio Calabria. Il servizio è prestato da un team di legali specializzati in materia, e che offrono assistenza giuridica sulle normative vigenti in materia. Lo sportello si svolge in collaborazione con Libera.

Tutela di minori in situazione di pregiudizio

La Fondazione Antonino Scopelliti, il Tribunale dei Minori di Reggio Calabria e la Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Reggio Calabria hanno sottoscritto un protocollo d’intesa finalizzato alla tutela dei minori in situazioni di pregiudizio. Attraverso il protocollo la Fondazione si impegna a informare e diffondere la cultura antimafia attraverso attività di doposcuola, percorsi di legalità e iniziative di sensibilizzazione sul tema,  supporto alle madri di minori in condizioni di pregiudizio familiare e ambientale, supporto emotivo e psicologico ai minori mediante la presenza di professionisti specializzati volontari, percorsi di mediazione penale aspecifica o surrogata, incentivando la conoscenza effettiva del territorio attraverso i ricordi ed i racconti delle vittime di mafia con il supporto di testimoni di giustizia.